Biblioteca comunale Guglielmo Marconi Palazzo delle Muse – Viareggio

Dal 21 maggio al 20 giugno 2019. Lunedì 20 maggio 2019 alle ore 11.00 inaugurazione mostra "La Fonderia Vittorio Lera" storia e cronaca di una realtà artistica e artigianale nella Viareggio del XX secolo. La mostra è il frutto di un appassionante lavoro di ricerca su testi, quotidiani, riviste, fotografie, siti web, album di famiglia, interviste, svolto dal Prof. Carlo Vecoli assieme ai suoi alunni del liceo “Barsanti e Matteucci”, Samuele Ghiselli, Anita Fiore, Camilla Marchesi e Lorenzo Mei. 

La storia della Fonderia Vittorio Lera vuole raccontare una vicenda viareggina di eccellenza artistica e artigiana del secolo scorso. L’antica fonderia si trovava dove si intrecciano Largo Risorgimento, il cavalcavia e il quartiere Terminetto; oggi non esiste più, sono rimasti soltanto alcuni alberi del giardino. Nei ricordi di molti viareggini è rimasto il cancello dal quale si potevano intravedere le statue che venivano realizzate, alcune divenute famose come ad esempio la “Sirenetta di Copenaghen”. Questa ricerca ha contribuito ad aggiungere un tassello importante alla storia di Viareggio legata alle attività artistiche ed artigianali e all’eccellenza delle maestranze che hanno svolto con amore, passione, dedizione e umanità, il loro lavoro, così come viene evidenziato dalle testimonianze raccolte in questa mostra. 

La mostra resterà aperta dal 21 maggio al 20 giugno (orario: dal lunedì al venerdì 08.30 / 19.15. Il sabato 08.30 – 17.50). In occasione dell’inaugurazione, il 20 maggio 2019 alle ore 12.00, in sala Tobino, si terrà la proiezione del cortometraggio realizzato in collaborazione con Lorenzo Simonini e la biblioteca comunale Immaginaria Multimedia dei Ragazzi. Biblioteca comunale Guglielmo Marconi Palazzo delle Muse │ Piazza Mazzini 12 – Viareggio Ingresso libero