CARMI Museo Carrara e Michelangelo - Carrara

Dal 5 al 27 ottobre. Il Comune di Carrara ha aderito all’iniziativa “Libro d’artista Toscana tour” che farà tappa presso l’infopoint del CARMI Museo Carrara e Michelangelo a Villa Fabbricotti. In mostra anche le opere di alcune artiste carraresi. Dopo l’inaugurazione dell’edizione 2019 del “Libro d’Artista Toscana Tour a Pontremoli, città del libro per eccellenza e le tappe di San Vincenzo e Pisa, il Tour approda a Carrara che ospiterà l’iniziativa presso l'infopoint del CARMI Museo Carrara e Michelangelo, a Villa Fabbricotti dal 5 al 27 ottobre. 

L’evento, organizzato dall’Associazione Arte Lingua e Cultura – Studio Giambo di Firenze, che da ormai quindici anni riscuote successi tra artisti e appassionati, da qualche anno è divenuto itinerante, con altrettanto apprezzamento di pubblico e di critica, anche per la presenza di opere prodotte dagli allievi delle Accademie di Belle Arti di Carrara e Bologna, dei Licei Artistici di Cecina e Piombino e della scuola dell’Infanzia “Cancelli” di Reggello (FI). Cinquantacinque gli artisti presenti alla rassegna, con settantuno opere arrivate dall’Italia e da numerosi paesi esteri, tra cui Argentina e Canada. In tutto saranno esposti 106 pezzi unici, inediti: vengono presentati manufatti librari realizzati con materiali di ogni tipo e che hanno come protagonista principale il libro in tutte le sue declinazioni. Il libro diviene scultura, organino, oggetto e quant’altro possa scaturire dalla creatività di ogni autore, per stupire i visitatori, grandi e piccini. 

Queste le artiste di Carrara in mostra: Maria Rita Dolfi, Carla Giglioli, Gio Guerri, Monica Michelotti, Silvana Pianadei. Per l’Accademia di Belle Arti, seguiti dalla docente Monica Michelotti, hanno partecipato al progetto Selene Bertagnini, Barbara Bertoni, Serena Gattini, Veronica Giacomelli, Corina Ghinjui, Na Kyung Lee, Alice Mazzariol, Arianna Meini, Samia Monsef, Zhao Qianyi, Carlo Rivieri, Bao Xuan Rui, Jiao Ping Shen, Wang Simin, Tommaso Vassallo, Samadhi Vinciguerra, Congwei You, Liu Yuxin, Li Wan Peng, Bian Zihao, Tang Ke. Dopo Carrara, la mostra sarà a Prato, dal 20 novembre al 15 dicembre, infine l’ultima tappa si terrà a Firenze all’interno di Palazzo Medici Riccardi. L’Amministrazione comunale ha deliberato di accogliere la richiesta dello Studio Giambo, valutando positivamente l’importanza di questa iniziativa che rientra nella politica culturale promossa dall’Assessorato alla Cultura, volta alla promozione dell’arte contemporanea nelle sue varie modalità di espressione. 

La mostra “Libro d’Artista” può, inoltre, rappresentare una ulteriore occasione di promozione fra il vasto pubblico del CARMI. L’inaugurazione presso l’Infopoint del CARMI è prevista per sabato 5 ottobre alle ore 11.00: la mostra sarà poi visitabile, con ingresso libero, fino al prossimo 27 ottobre, da giovedì a domenica, dalle ore 15.00 alle ore 17.00. In occasione dell’inaugurazione, nella giornata di sabato 5 ottobre, sarà possibile visitare gratuitamente il CARMI dove è in corso la mostra “Canova. Il Viaggio a Carrara”: dedicata al protagonista assoluto del Neoclassicismo, presenta un coinvolgente percorso espositivo tra opere, documenti e installazioni multimediali, ideato e prodotto da Cose Belle d’Italia Media Entertainment con il Museo CARMI, a cura di Mario Guderzo