GAMC, Viareggio

Dal 15 dicembre al 6 marzo 2022 nella Galleria d’arte moderna e contemporanea Lorenzo Viani, un’importante mostra monografica dell’artista milanese Enzo Fiore.

L’esposizione è promossa dal Comune di Viareggio e dall’assessorato alla cultura, ed è organizzata dalla Galleria d’Arte Contini che oltre a rappresentare l’artista a livello nazionale ed internazionale afferma nuovamente il suo legame con la Versilia. La Galleria vanta infatti innumerevoli mostre organizzate in collaborazione con i vari enti del territorio, tra cui si annoverano quelle dedicate ai grandi maestri del panorama contemporaneo come Igor Mitoraj, Pablo Atchugarry, Manolo Valdés, Julio Larraz e più recentemente Park Eun Sun. In quest’ottica di collaborazione, questo inverno, la Galleria Lorenzo Viani aprirà le sue porte alle suggestive e particolari opere di Fiore in un percorso espositivo che si snoderà tra pittura e scultura portando il visitatore a cogliere il profondo legame tra arte, uomo e natura.

 

È proprio dalla natura, infatti, che Enzo Fiore attinge per dare forma al suo estro creativo: radici, muschio, ramoscelli, foglie, terra, pietre e persino insetti sono gli elementi dominanti e imprescindibili delle sue composizioni. La natura diventa così lo strumento principe per la realizzazione delle sue opere, ciò che al primo sguardo può sembrare un agglomerato materico di pigmenti si rivela, sotto un esame più attento e ravvicinato, un micro-mondo di organici dettagli che raccontano e ricordano il mondo naturale che ci circonda e da cui inevitabilmente dipendiamo. Nelle sue opere soggetto e materia si fondono, le tele si tingono di tonalità terrose e avvolgenti, i colori essenziali e pungenti tratteggiano volti di miti dello spettacolo, da Marilyn Monroe a Paul Newman, e di personaggi storici, come Gandhi o J.F. Kennedy. Alla ritrattistica l’artista affianca la produzione di vedute di città note, spaziando da Roma a Parigi fino a New York, e anch’esse vengono definite e pervase da radici e

insetti, tutti elementi ormai inanimati e cristallizzati all’interno della composizione che però ritrovano vita e forza espressiva sotto forma di creazione artistica.

 

Usando la natura come materia prima, la sua arte diventa emblema del moto continuo dell’esistenza, della perenne dialettica tra la vita e la morte. Una mostra volta a sottolineare la potenza espressiva dell’arte contemporanea, la sua frizzante propensione e tensione verso la continua ricerca di nuovi materiali, nuove espressioni, nuovi dialoghi.

 

Luogo: GAMC - GALLERIA D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA - PALAZZO DELLE MUSE

Indirizzo: Piazza Giuseppe Mazzini 22 - Viareggio - Toscana

Quando: dal 15/12/2021 - al 06/03/2022

Vernissage: 15/12/2021 ore 18.30

Autori: Enzo Fiore